[quarant'anni] - che brutta storia fratello,<br />hai quarant’anni e non sai ancora chi sei<br />eppure il tuo potenziale quello bello,<br />potrebbe toglierti dai guai.<br />sali su questo treno<br /><br />hai avuto ancora un’opportunità<br />l’amore inganna chi non ce la fa’<br />eppure i sogni sono come ruscelli<br />corsi d’acqua dentro fiumi per la libertà<br /><br /><br />che sarà mai, questa malinconia,<br />era lì con te ma tu l’hai mandata via<br />cambierà si passerà <br />arrivierà l’estate dopo questo inverno freddo <br /> ti porterà con se… <br /><br />che brutta storia fratello,<br />ha i quarant’anni e non sai ancora chi sei<br />ti perdi dentro un tavernello, <br />e almeno bevilo rosso che più sangue fa<br /><br />ti guardi intorno smarrito,<br />non sai distinguere la verità<br />cambierà, si passerà <br />come un mare in tempesta tu lo sai che fa<br /><br />vai via da qui camminando piano, piano piano<br />cerca dentro di te qualcosa che non sai già<br />passerà si passerà, tutto passa lo sai…<br />ma il problema è che sarai tu dopo tutto questo - condiviso da Gianluca Di Pietro su http://www.my-band.it

My-Band.it


Gianluca Di Pietro

[quarant'anni] - che brutta storia fratello,
hai quarant’anni e non sai ancora chi sei
eppure il tuo potenziale quello bello,
potrebbe toglierti dai guai.
sali su questo treno

hai avuto ancora un’opportunità
l’amore inganna chi non ce la fa’
eppure i sogni sono come ruscelli
corsi d’acqua dentro fiumi per la libertà


che sarà mai, questa malinconia,
era lì con te ma tu l’hai mandata via
cambierà si passerà
arrivierà l’estate dopo questo inverno freddo
ti porterà con se…

che brutta storia fratello,
ha i quarant’anni e non sai ancora chi sei
ti perdi dentro un tavernello,
e almeno bevilo rosso che più sangue fa

ti guardi intorno smarrito,
non sai distinguere la verità
cambierà, si passerà
come un mare in tempesta tu lo sai che fa

vai via da qui camminando piano, piano piano
cerca dentro di te qualcosa che non sai già
passerà si passerà, tutto passa lo sai…
ma il problema è che sarai tu dopo tutto questo

Privacy Policy