Url Pubblico https://www.my-band.it/BLACKROSES

Biografia - BLACK ROSES

Il primissimo nucleo dei “BLACK ROSES” nasce agli inizi degli anni ’90 da un idea dell’ex “GEMMIF” Michele Grasso e dal rocker Roberto Strano. Dallo scioglimento dei “GEMMIF”, band pop-rock, si congedano tra gli altri Fabrizio Musmarra e Massimo Benetti. I quattro insieme al batterista Samuele Cantarella mettono su i primi “BLACK ROSES” che si propongono da subito come cover-band di gruppi hard n’ heavy degli anni ‘80. Siamo nel 1992 e il gruppo vede già la dipartita di Samuele, sostituito tempestivamente da Salvo Ganà con il quale il gruppo esordisce nella primissima esibizione live: è il Capodanno del 1993 e non c’è modo migliore per cominciare l’avventura. Il 1993 vede l' uscita di scena di Massimo e Salvo, quest’ ultimo sostituito da Ignazio Pappalardo anche lui ex “GEMMIF”. Con questa formazione nel 1994 i quattro si esibiscono live in un' unica data al famosissimo ex “Gazy Pub” di S. Gregorio (CT). Nel 1995 ancora un cambio alla batteria, Ignazio viene sostituito da Antonio La Rosa, batterista potente che da' al gruppo la definitiva svolta verso sonorità Metal. L’esordio ancora in rodaggio avviene all’ex “Nostradamus Pub” di Viagrande (CT) ma la definitiva consacrazione è nell'estate del 1995 in un concerto caldissimo all’ ex “Garden Pub” di Acitrezza (CT). Intanto dopo decine di audizioni entra nel gruppo il cantante Salvo Scandurra che sostituisce Roberto alla voce in un unico live al “Madison Pub” di Pedara. Siamo nell’estate del 1996 e i “BLACK ROSES” viaggiano a mille I problemi di line-up però non finiscono mai e dopo l’uscita immediata del nuovo cantante Salvo, purtroppo anche Michele è costretto ad abbandonare la band per trasferirsi a Torino. Il sostituto è il virtuosista delle sei corde Salvo Scarlata con il quale il gruppo esordisce sul palco nel “1° ROCK HINTERLAND” di Aci S. Antonio (CT) in un concerto memorabile. Nel 1997 il gruppo torna sul palco del “2° ROCK HINTARLAND” ma questo sarà l’ultimo show insieme a Salvo. Il sostituto è il compianto Sergio Pagano scomparso prematuramente vittima dei sui stessi eccessi. Con Sergio però le cose non vanno molto bene e si decide di sostituirlo con il giovane talentuoso Stefano Parisi con il quale nel 1998 il gruppo suona al “3° ROCK HINTERLAND”. Il 1999 vede il ritorno di Michele alla chitarra e con lui l’arrivo alla voce di Salvo Nastasi. Con questa formazione la band suona al “4° ROCK HINTERLAND” insieme a “BERSERKER”, “ABEL N’ CAIN”, “PRESENCE”, ETC.. e alla “FESTA DI LIBERAZIONE” ad Acicatena (CT), dopo le quali esibizioni il cantante Salvo lascia il gruppo. Nel 2000 i “BLACK ROSES” nella classica line-up (Roberto: voce e chitarra, Michele: chitarra solista, Fabrizio: basso, Antonio: batteria) entrano in studio per registrare il primo CD dal probabile titolo “Segnale Piatto”, ma per vari problemi il progetto si ferma alla registrazione solamente di due canzoni: “Iena” e “Ci rivedremo all’inferno”. Nel 2002 i “BLACK ROSES” suonano prima al “LENNON FESTIVAL” di Belpasso (CT) presentando al pubblico l' inedita “Iena” e dopo nell’autunno dello stesso anno al “5° ROCK HINTERLAND” di Aci S. Antonio (CT) insieme a gruppi quali “ORION RIDERS”, “ARACNE”, “CANGACEIRO”, “DEEP SOUTH”, “ZAMIA”, e molti altri. Qusta è l’ultima apparizione live dei “BLACK ROSES”. Nel 2003 diversi problemi all’interno della band allontanano il gruppo dalla scena musicale dell' hinterland catanese. Alla fine del 2004 i Black Roses ci riprovano ed insieme al nuovo cantante Angelo Mangano pensano seriamente ad un come back! All' inizio del 2005 pero' nuovo stop per il gruppo e chiusura della storica sala prove. In primavera il gruppo è ospite della trasmissione radiofonica "PAOLA4 & FRIENDS" in onda su RADIOFLASH. Alla fine del 2005 Michele e Angelo lasciano il gruppo per seguire i loro rispettivi progetti musicali. I "nuovi" sosituti sono Salvo Scarlata alla chitarra e Alfonso Terranova alla voce. Nuovi musicisti e nuova sala prove: cosi' i Black Roses si presentano nel 2006.
<<<--- Indietro