Ritorna su Televomero MyBandTV, il settimanale di informazione musicale alla ricerca di talenti

Stagione 2019/2020 

CONCEPT

MyBand_TV è una trasmissione televisiva della durata di 25 minuti circa nella quale si mettono a confronto diverse generazioni di musicisti. La trasmissione è idealmente divisa in due parti, la prima dedicata ad una band o singolo artista emergenti, la seconda ad una band o singolo artista già noti.

Ogni parte è composta da un’intervista di approfondimento e da un videoclip dedicato al brano di punta dell’artista/band.

Il programma è collegato idealmente allo storico Blog www.myband.it curato da Gianluca Di Pietro, che in Tv riveste i panni del conduttore del programma. L’esperienza trentennale in ambito musicale unita alla consolidata fama come talent-scouter fa di lui il personaggio perfetto per veicolare idee, musica e personaggi all’ampio pubblico televisivo.

TARGET

Il programma è rivolto ad un pubblico giovane, ma gli approfondimenti dei personaggi cosiddetti Big Musicali lo rendono trasversale ed adatto a tutte le età. Una certa dose di ironia le leggerezza e la consolidata esperienza sia musicale che informatica del presentatore contribuiscono ad incuriosire non poco lo spettatore, che si trova proiettato nel contest anche a livello interattivo, in quanto il programma è strettamente collegato al mondo dei social essendo i protagonisti, loro per primi, immersi in questo tipo di attività per promuovere le proprie produzioni musicali.

TEMATICHE

La trasmissione è fortemente focalizzata sulla ricerca di musica nuova, emergente ed indipendente.

TONO

Il tono è vivace, accattivante, con piccolissimi siparietti tra il conduttore ed i suoi ospiti. Si parla di musica, di esperienze di vita vissuta nei backstage, si scoprono curiosità ed aneddoti inaspettati sui protagonisti; l'interazione ed il coinvolgimento sono molto forti e tutto è concepito per dare il giusto livello di attenzione e risalto ai video che seguono le interviste.

PERSONAGGI RICORRENTI E LORO CARATTERISTICHE

Il conduttore, Gianluca Di Pietro, ha un fare amichevole, ma è il personaggio che si fa protagonista, perchè costruito in maniera tale da poter approfondire tutti gli aspetti legati alla nascita di un disco. Si parla di generi musicali, di riferimenti ai grandi personaggi a cui i protagonisti si riferiscono, alle strategie di marketing digitale usate per arrivare al grande pubblico.

DURATA

La durata di ogni puntata è di 23 minuti circa.

STRUTTURA PER BLOCCHI

Prima parte del programma

1° blocco (1 minuto): si ripete identico ad ogni puntata. Una serie di inquadrature veloci e ben congegnate trasportano lo spettatore nel mondo del primo ospite.

2° blocco (2 minuti): si introduce l’ospite parlando della genesi del progetto musicale, qualche nota tecnica ed una carrellata di immagini ad essa riferita.

3° blocco (4 minuti): si lanciano brano e video, spesso frammentati da commenti a caldo da parte dell’artista/band.

4° blocco (2 minuti): si rientra dal video commentando quanto andato in onda (note tecniche, la scelta dei luoghi, della scenografia, ecc.). 

5° blocco (2 minuti): saluti finali subito dopo aver dichiarato i contatti digitali dell’artista.

Segue un break di pochi secondi, fatto di immagini neutre per staccare sul prossimo blocco.

Seconda parte del programma

Si ripete il primo blocco con il secondo ospite della trasmissione.

Saluti finali (pochi attimi).

ELEMENTI DI REGIA E MONTAGGIO

Le inquadrature vengono realizzate con l’ausilio di uno smartphone di ultima generazione, sempre in modalità “selfie”. Quasi ogni blocco è introdotto all’inizio da Gianluca Di Pietro. Successivamente, si alternano inquadrature della band/artista, se in concerto. Quando sono presenti più componenti l’interazione è globale, cercando di dare spazio a tutti gli ospiti. Le riprese sono quasi sempre frontali; soprattutto all’inizio del programma abbondano riprese “sporche” (brevi zumate, sfocature, ecc.). Il montaggio è molto rapido, in maniera innecessaria rispetto alle necessità di comprensione. Si trova conferma all’ipotesi che la finalità dello show è quella di suscitare dubbio e meraviglia circa le capacità tecniche e comunicative dell’ospite. Abbondano i “jump cut”, per tagliare sui tempi di attesa. Nei casi in cui esistano immagini di concerti, live music o street interview, l’inquadratura è veloce e sempre dinamica.

GRAFICA

L’intento grafico non ha un grande ruolo, in quanto non propriamente didattico: appare per rimarcare i nomi degli ospiti ed i contatti della band/artista singolo.

IL BLOG

Il portale MyBand.it è uno storico sito di servizi per le band emergenti creato da Gianluca Di Pietro oltre 15 anni fa. Inizialmente concepito con funzionalità di social network, oggi è stato riadattato e convertito in Blog e Podcast orientato alla musica indipendente corredato da notizie provenienti dagli addetti stampa di tutta Italia.