Url Pubblico https://www.my-band.it/homepage

My-Band.it My-Band.it 26/06/2018 14:58:54

Vogliamo segnalare questo nuovo evento che si terrà Sabato 30 giugno, anteprima nazionale ad Amalfi per il Napoli Teatro Festival Italia 2018. Saranno protagonisti ENZO GRAGNANIELLO & SOLIS STRING QUARTET in In viaggio coi Poeti Tra note e versi. Un’anteprima assoluta quella che attende il pubblico del Napoli Teatro Festival Italia, sabato 30 giugno: dalle ore 21,30, infatti, nella suggestiva cornice del Duomo di Amalfi (SA) Enzo Gragnaniello ed i Solis String Quartet presenteranno in concerto il progetto dal titolo “In viaggio coi Poeti. Tra note e versi”, il cui disco uscirà entro la fine dell’anno 2018. “Esiste un territorio musicale di confine, sospeso tra sogno e realtà, in cui non conta la lingua che si adoperi, perché l’unico alfabeto ammesso è quello delle emozioni, dei sentimenti. In quel territorio, appunto, si muovono Enzo Gragnaniello e il Solis String Quartet attraverso questo progetto. Il loro può essere letto come un viaggio appassionato nella galassia dei cantautori di ogni paese, ma assomiglia ai viaggi romantici di Salgari, di quelli compiuti senza mai muoversi da casa perché quello che conta, nel mondo della canzone, è l’universo che si coltiva dentro, nel profondo dell’anima. Un universo infinitamente sfaccettato, seducente, magico eppure declinabile da un’unica voce d’interprete, italiana e mediterranea solo per caso, o forse no. Jacques Brel, Tom Waits, Chico Buarque, Leonard Cohen e tanti altri poeti della musica diventano, dunque, ideali compagni d’avventura in una passeggiata d’autore, compiuta e raccontata con spirito libero ed il doveroso rispetto che si deve, in ogni circostanza, alle cose più belle.” (Stefano Valanzuolo) Da un’idea di: Solis String Quartet Adattamento testi: Enzo Gragnaniello Arrangiamenti: Antonio Di Francia On stage: Enzo Gragnaniello Voce e Chitarra Vincenzo Di Donna Violino Luigi De Maio Violino Gerardo Morrone Viola Antonio Di Francia Violoncello

My-Band.it My-Band.it 14/02/2018 19:08:02

Siamo a segnalare una notizia eccezionale appena battuta dall'Ufficio Stampa della FullHeads. Noi di MyBand facciamo un grande in bocca al lupo a Dario Sansone ed ai FOJA per questa grande occasione. I Foja in lizza con "A chi appartieni" per la Miglior canzone originale ai David di Donatello 2018 Sette in tutto le candidature per il film "Gatta Cenerentola" Napoli, 14 febbraio 2018 – "'A chi appartieni' è una canzone figlia delle suggestioni del lungometraggio d'animazione 'Gatta Cenerentola', è venuta alla luce con la stesura della prima sceneggiatura del film ed ha accompagnato tutta la gestazione della pellicola; siamo perciò felici di questa candidatura, di porre ancora una volta all'attenzione nazionale la contemporaneità della nostra lingua e di rafforzare la simbiosi della nostra musica con altre forme d'arte, perché è da questo continuo scambio che si riescono ad amplificare messaggi ed emozioni." Così Dario Sansone – qui nella duplice veste di co-regista e cantautore – saluta l'annuncio, pubblicato poche ore fa sul sito ufficiale, riguardo le cinquine candidate ai Premi del David di Donatello 2018. Il lungometraggio d'animazione che aveva sfiorato la nomination agli Oscar, ora, come da previsione, fa man bassa di candidature: Miglior film, Migliore produttore, Miglior musicista, Miglior suono, Migliori Effetti digitali, David Giovani e Migliore canzone originale. Quest'ultimo riconoscimento, in particolare, va alla rock band napoletana, Foja, per il brano "A chi appartieni", il cui frontman – ricordiamo – è anche regista del film, insieme ad Alessandro Rak, Ivan Cappiello e a Marino Guarnieri. Un ulteriore traguardo, questo, che conferma quanto la musica "made in Naples" abbia sempre più un respiro nazionale e resti aperta alla virtuosa commistione con altre forme d'arte. Prodotto dalla Mad Entertainment e Rai Cinema, "Gatta Cenerentola" che è stata presentata tra il plauso di pubblico e critica alla passata Mostra del Cinema di Venezia, si ispira all'omonima fiaba di Giambattista Basile e all'opera teatrale di Roberto De Simone, rappresentando, dunque, una perla dell'animazione d'avanguardia. Si pronuncia in merito alla notizia anche il produttore artistico dell'ultimo album dei Foja, Luigi Scialdone, che insieme ad Antonio Fresa è nella rosa dei cinque per la categoria Miglior musicista: "Felicissimo per questa candidatura che è linfa per continuare a lavorare con passione e tenacia, e che allo stesso tempo conferma come l'unione artistica e di intenti di una squadra sia la chiave fondamentale per raggiungere ottimi risultati".

My-Band.it My-Band.it 12/02/2018 13:48:28

MyBandTv 9 - in questa puntata James Senese, Napoli Centrale e il Bellavista. Riguarda le altre puntate di MyBandTv sul nostro sito.

My-Band.it My-Band.it 08/02/2018 13:28:40

Teresa De Sio in concerto al Teatro Politeama Venerdì 16 Febbraio 2018 – Start h 21 Non poteva che concludersi nella città dove tutto ha avuto inizio, la città degli eterni ritornanti di Teresa De Sio e dei mille colori di Pino Daniele, quello che è stato un omaggio intenso e appassionato, in chiave folk d’autore, a uno dei più grandi cantastorie del nostro tempo: "Teresa canta Pino", il tour devozionale della cantautrice partenopea all'amico scomparso arriva a Napoli – il 16 Febbraio al Teatro Politeama –, dopo aver emozionato il pubblico di oltre quaranta tra i più importanti teatri e festival italiani. Prima il disco-omaggio, patrocinato da Pino Daniele Trust Onlus e Campania Music Commission, poi un intero anno di tournée a cantare Pino, senza retorica, con l’energia, il ritmo e la sperimentazione, che hanno da sempre caratterizzato lo stile unico della Brigantessa della musica italiana. Non una semplice interpretazione, dunque, quella della De Sio, quanto una vera e propria immersione nel mondo di Pino Daniele, da cui ne escono contaminati i reciproci linguaggi, il folk che si fonde al blues e ai ritmi contemporanei, preservandone però parole e melodie, in una maniera che non commemora ma omaggia, che non stravolge ma rinnova: Pino è un classico, "sta sui volti della gente, sulla facciata dei palazzi", come dichiara la stessa cantautrice "e non possiamo che salutarlo con la musica". Un concerto suggestivo e potente – prodotto da Arealive, in media partnership con Radio Punto Nuovo –, che si presenterà idealmente suddiviso in due parti: "‘O Scarrafone", "Bella ‘mbriana", "Je so’ pazzo", e tutte le altre canzoni più belle che hanno reso indimenticata l’anima di Pino Daniele, per poi passare a "Voglia ‘e turnà", "Pianoforte e voce", "Aumm aumm", gli iconici brani della De Sio, in un viaggio musicale che parte dagli anni ‘70 e arriva ai giorni nostri, senza alcuna nostalgia. Così, ai presenti in sala (via Monte di Dio, 80) sarà subito chiaro che a farla da protagonista è la città di Napoli, mai sfondo inerte nelle storie che la riguardano. Ad accompagnare Teresa, una line-up d'eccezione: Sasà Flauto (direzione musicale e chitarre), H.E.R. (violino), Pasquale Angelini (batteria), Francesco Santalucia (tastiere), Vittorio Longobardi (basso) e Claudio Giusti (fiati), in un irresistibile crescendo musicale, con finale a sorpresa.

In Breve

Biografia Napoli, Na Pop WWW